Home
|
Tecniche di Massaggio
|
Fiori di Bach
|
Oli Essenziali
|
Download
|
Aforismi
|
Massaggi Professionali
|
Contatti

Oli Essenziali

oli essenziali

Dagli oli essenziali possiamo trarre grandi benefici; sia aggiungendo alcune gocce nell'acqua del bagno, sia utilizzandoli come profumi, uniti ad un olio di base per il massaggio, in compresse calde o fredde, per inalazioni, irrigazioni o in alcuni casi vengono applicati alla pelle in forma non diluita.
Uno dei modi pi¨ semplici e gradevoli di usare gli oli essenziali consiste nell'aggiungere 5-10 gocce di olio all'acqua del bagno quando la vasca Ŕ piena. Il bagno aromatico ha alle spalle una lunga tradizione ed Ŕ un modo efficace per trattare un ampio spettro di disturbi, tra cui irritazioni cutanee, dolori e traumi muscolari, reumatismi e artrite.
Per il massaggio (vedi anche MASSAGGIO AROMOTERAPICO) si sceglie un olio di base in cui miscelare l'olio essenziale perchŔ pi¨ nutriente come l'olio di mandorle dolci, di vinaccioli, di semi di albicocca e di sesamo da utilizzare per il corpo, mentre l'olio di jojoba e cocco sono indicati per i capelli e il cuoio capelluto (vedi anche CAPELLI PIU' BELLI CON IL MASSAGGIO).
Le compresse sono un modo molto efficace per usare gli oli essenziali per alleviare il dolore e ridurre le infiammazioni. Per preparare una compressa calda si aggiungono ad un recipiente d'acqua molto calda 4 o 5 gocce di olio essenziale. Si immerge nel recipiente una pezza piegata di cotone o ovatta, si strizza per eliminare l'acqua in eccesso e la si colloca sulla parte interessata finchŔ non si sarÓ raffreddata. L'operazione si ripete per pi¨ volte. Le compresse calde sono particolarmente efficaci in caso di mal di schiena, reumatismi e artrite, ascessi otite e mal di denti.
Le compresse fredde vengono preparate in modo analogo; l'acqua sarÓ fredda anzi che calda. Questa compressa Ŕ utile per cefalee, applicate sulla fronte o nuca, distorsioni stiramenti e tumefazioni.
Le inalazioni sono un metodo adatto ai casi di sinusite, infezioni della gola e del petto, iltre che come sauna facciale per liberare e depurare i pori della pelle. Versare 5 gocce di olio in un recipiente di acqua molto calda, esempio menta piperita o timo per le affezioni del petto, tea tree o limone per la pulizia della pelle, coprire la testa con un panno e respirare profondamente il vapore.
Gli oli essenziali non vanno applicati puri sulla pelle, vi sono per˛ delle eccezioni; la lavanda ad esempio pu˛ essere applicata pura a ustioni, tagli e punture di insetti. Il tea tree alle macchie e il limone alle verruche.
Gli oli essenziali possono trovarsi in ogni tessuto di una pianta, come nel caso delle conifere, o possono essere limitati a organi particolari come: petali (rosa), corteccia e foglie (cannella), o frutto (noce moscata).

A seguire una illustrazione dei principali oli essenziali con le loro caratteristiche e modalitÓ di utilizzo:

oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DALLA PIANTA INTERA

ACHILLEA - BASILICO - MENTA - ROSMARINO - SALVIA SCLAREA


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DA AGHI E RAMI

PINO SILVESTRE - CIPRESSO - LEGNO DI ROSA - GINEPRO


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DAI SEMI

CAROTA - FINOCCHIO - PEPE NERO - CARDAMOMO


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DAL FIORE

CAMOMILLA - ELICRISO - GELSOMINO - LAVANDA VERA - ROSA DAMASCENA - YLANG YLANG


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DAL FRUTTO

ARANCIO DOLCE - LIMONE - MANDARINO - BERGAMOTTO


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DALLE FOGLIE

EUCALIPTO - CANNELLA - GERANIO - TEA TREE - NIAOULI - LEMONGRASS


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DALLA RESINA

ELEMI - INCENSO - GALBANO


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DALLA CORTECCIA

CANFORA - SANDALO CITRINO - PINO PALUSTRE


oli essenziali OLI ESSENZIALI ESTRATTI DALLE RADICI

ANGELICA - VETIVER - ZENZERO - CEDRO ATLANTICO


- TILA'S design -